Amici 16, Lo Strego contro Morgan: "La mancanza di sintonia con lui è stata il motivo della mia uscita"

Il cantante eliminato critica il direttore artistico della Squadra Bianca.
Ancora strascichi dopo l'ultima eliminazione del serale di Amici 16. Lo Strego è stato eliminato al ballottaggio finale in cui gli è stato preferito il giovane Thomas, altro cantante della Squadra Bianca. Già dalla sua reazione a caldo e da qualche commento sui social si era intuito che il cantautore non avesse molto digerito la sua uscita.

Non si trattava solo di un'impressione. Lo Strego non ha ancora metabolizzato il fatto di essere uscito e in un'intervista rilasciata a Tgcom24 ha individuato in Morgan, direttore artistico della Squadra Bianca, l'artefice della sua eliminazione:


Credo che la mia eliminazione sia data da una serie di fattori tra i quali, un rapporto conflittuale con i coach e la mia pessima abilità nel gestire la tensione.. La mancanza di sintonia con Morgan è stata forse il motivo principale della mia uscita. Il problema è stato principalmente di vedute e purtroppo ho notato un maggiore interesse nel plasmare da zero, rispetto al coltivare un percorso artistico già definito. Sono mancati i momenti di confronto soprattutto per quanto riguarda la parte musicale.

Non sono dunque bastate le scuse di Morgan sul finire della puntata per non averlo capito. Per Nicolas Burioni (vero nome di Lo Strego) il suo mentore ha peccato per troppo ego:


Per capire le persone è necessario spostare l’attenzione da se stessi.